Dalle periferie un altro sguardo

Itinerario di Lectio 2013/14

Stella Morra
Dalle periferie un altro sguardo
Leggere il reale a partire dalla debolezza
Ed. Effatà, Cantalupa (TO), 2015

Come accade che proprio dal centro, dal Papa stesso, ci venga l’invito a guardare il mondo dalle periferie? Forse perché è la stessa persona che era vescovo «alla fine del mondo», fino a poco tempo fa? Cosa significa guardare il mondo dalla periferia? In che senso si capisce meglio la realtà? E come si distingue la differenza di sguardo? In fondo ciascuno di noi vede le cose con i propri occhi e non è facile comprendere come possano esserci altri sguardi…
La Parola di Dio scritta nella Bibbia è anche il racconto di una esperienza di fede di un popolo «di confine», piccolo e irrilevante o quasi nel contesto del tempo. E il Figlio di Dio, Gesù, centro di tutta la storia, si fa uomo in quel popolo, in quella terra, in quella periferia.
Dunque non è affatto questione secondaria sapere quale luogo si abita e capire il mondo dalla parte di chi è apparentemente irrilevante.

Associazione Culturale
L'Atrio dei Gentili

Via Vescovado, 12
I-12045 Fossano (CN)

info@atriodeigentili.it

Con il supporto di: