Scritto il 8 Gennaio 2012

Economia da salvare?

Economia da salvare?

Negli ultimi tempi, con diversi amici, mi è capitato di discutere di nuovo (dopo anni, forse, che non accadeva più) e appassionatamente di politica ed economia: siamo forse meno rassegnati, e dunque parliamo, ma non certo meno preoccupati e, a volte, confusi. L’ultimo numero della rivista Concilium (il numero 5 del 2011) si intitola “Economia e religione”, tema che non ha bisogno di commenti per comprenderne l’importanza e l’attualità. Inoltre è abbastanza raro che riviste di teologia prendano così di petto un tema come questo, dunque l’occasione è interessante.
L’editoriale della rivista comincia così: “La crisi finanziaria ed economica scoppiata nel 2008 e le successive crisi di quelle economie occidentali che fino a tempi recenti prosperavano, spingono nuovamente a riflettere sul sistema economico egemonico, il capitalismo, e le sue fragilità. Alla contraddizione del sistema che crea nuovi poveri, nuova diseguaglianza sociale, mettendo a rischio l’ecologia globale, si aggiunge ora una profonda crisi interna di fiducia. La «crisi di fiducia» ci ricorda che è implicita una certa dose di fede nel funzionamento dell’economia. C’è una connessione anche tra economia e soteriologia: dopo l’«economia della salvezza» (Eusebio di Cesarea) e l’«economia come salvezza» (Max Weber), le successive crisi e i tentativi degli stati di sostenere banche e investimenti privati starebbero ora ad indicare la necessità vitale di «salvezza dell’economia» (Patrick Viveret). È questa la forma dell’economia che deve essere salvata?”.
La rivista Concilium si può comprare anche come singoli numeri in libreria o ordinare on line al sito dell’editrice Queriniana (€ 15,00).

Stella Morra


Potrebbe interessarti:


|

Parlano di noi…

Una gradita sorpresa! Lucio Maria Morra, artista fossanese (sì, per chi se lo chiedesse, è il fratello di Stella Morra) ha dedicato all’Atrio dei Gentili una sua opera. Ne parla in un articolo della rubrica “Il punto sull’arte&#8…
|

L’economia ai tempi dell’usa e getta, spettacolo a Genola con Pop Economix

Domenica 13 gennaio a Genola arriva lo spettacolo “Blue Revolution. L’economia ai tempi dell’usa e getta”, una produzione teatrale dell’Associazione Pop Economix. L’appuntamento è la prima tappa di un percorso d…
|

Due articoli per riflettere

Segnaliamo du articoli, pubblicati nell’ultimo mese, che aiutano a comprendere il mondo in cui viviamo (grazie a Stella Morra per la segnalazione): “La fine della rappresentanza” di Marcelo Neri (da Settimananews del 12 febbraio)…

Associazione Culturale
L'Atrio dei Gentili

Via Vescovado, 12
I-12045 Fossano (CN)

info@atriodeigentili.it

Con il supporto di: