Scritto il 15 Febbraio 2014

Terra e Pace: il 24 febbraio c’è lo storico Alberto Melloni

Terra e Pace: il 24 febbraio c’è lo storico Alberto Melloni

L’associazione culturale “L’Atrio dei Gentili” e l’Ufficio diocesano per la Pastorale Sociale e del lavoro organizzano a Fossano tre incontri per rileggere l’Enciclica di Giovanni XXIII “Pacem in terris” a 50 anni dalla sua promulgazione.
Il percorso di riflessione nasce in continuità con il convegno di celebrazione dei 50 anni dal Concilio Vaticano II che si è svolto un anno orsono: anche in questo caso l’associazione offre un’occasione pubblica per ascoltare l’invito, oggi più che mai attuale, a cogliere i segni dei tempi, a lavorare per un modello di sviluppo fondato sul rispetto dei diritti di ciascuno, delle comunità, dei popoli, della terra stessa.
Il percorso inizierà con lo storico Alberto Melloni, che nella prima serata (lunedì 24 febbraio) collocherà l’enciclica nel contesto storico di allora e ci aiuterà ad attualizzarne il messaggio alla luce delle svolte epocali che papa Francesco sta sollecitando da parte di tutti i credenti. Alberto Melloni è un esperto di storia della Chiesa e, in particolare, del Concilio Vaticano II. È autore di numerose opere (quasi tutte edite da Einaudi): segnaliamo “Papa Giovanni. Un cristiano e il suo concilio”, “Pacem in terris. Storia dell’ultima enciclica di papa Giovanni” e il recentissimo “Quel che resta di Dio. Un discorso storico sulle forme della vita cristiana”. Collabora inoltre con Raistoria di Rai3 e scrive per il “Corriere della Sera”.
Il secondo incontro (lunedì 17 marzo) sarà condotto da Domenico Quirico, giornalista inviato de La Stampa e profondo conoscitore del mondo mediorientale, che ci guiderà nella ricerca di punti di riferimento culturali e politici per comprendere le prospettive dei popoli del Mediterraneo e del Medio Oriente.
Infine (giovedì 20 marzo) la teologa Antonietta Potente ci aiuterà a leggere l’enciclica da un punto di vista ecologico, nel senso di guardare alla salvaguardia della terra come presupposto indispensabile per la stessa sopravvivenza dell’uomo e per un futuro di vita dignitosa per tutti.
Gli incontri, organizzati con il patrocinio del Comune ed il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano, si svolgono (con inizio alle 20,45) nella sala “Barbero” del Castello degli Acaja a Fossano.

In allegato la locandina con il calendario dei tre incontri Terra e Pace Locandina


Potrebbe interessarti:


|

Cristiani e musulmani, dialogo sul creato

Il cardinale Michael L. Fitzgerald, già Presidente del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso, è a Torino mercoledì 19 febbraio per presentare alle 18 presso la Facoltà Teologica di via XX Settembre 83 (Sala Artistica) il suo libro di …
|

Due articoli per riflettere

Segnaliamo du articoli, pubblicati nell’ultimo mese, che aiutano a comprendere il mondo in cui viviamo (grazie a Stella Morra per la segnalazione): “La fine della rappresentanza” di Marcelo Neri (da Settimananews del 12 febbraio)…
|

Don Milani, un prete che amava la Chiesa, come papa Francesco

In occasione dell’uscita dell’opera omnia del prete di Barbiana (Meridiani Mondadori), presentata domenica 23 aprile a Milano, la “recensione” è stata curata da un personaggio d’eccezione, Papa Francesco. Ecco il…

Associazione Culturale
L'Atrio dei Gentili

Via Vescovado, 12
I-12045 Fossano (CN)

info@atriodeigentili.it

Con il supporto di: