Anno pastorale 2022/2023

Mano, respiro, parola:
la carne dell’incontro

Quando Rashi commenta che soltanto per Adamo le mani divine sono venute in soccorso
alla parola creatrice, fremo per il tocco di Dio sulla mia pelle, del palmo
che sul mio torso aderisce alle distensioni del respiro e all’ostinatio del cuore.
Sulla pagina biblica, spalancata, si è posata, leggera, la mia mano.
JEAN PIERRE SONNET, La scorciatoia divina, Ancora 2013

Da adolescenti si ha il coraggio di fare domande sulla preghiera, anche quelle apparentemente sciocche (a cosa devo pensare?). Con l’età si dimentica il dono della spudoratezza, ci si vergogna e si pensa che si dovrebbe essere già in grado di gestirsi. E così piano piano dimentichiamo le domande e ci accomodiamo in pratiche più o meno riconosciute e comuni.
Ma specie in questo tempo, di radicale cambiamento di forme di ogni quotidianità, abbiamo bisogno di ritrovare il gusto, il sapere e la sapienza, di forme magari inconsuete, ma che siano reali, brucianti, nutrienti, promettenti per il futuro.
Come ritrovare l’esperienza che “Futuro è un nome di Dio” e che nell’incontro con lui possiamo ritrovare energia e desideri sufficienti a immaginare e abitare un futuro che non ci appartiene
Percorrendo le strade della Parola di Dio proviamo a ritrovare le tracce delle domande che abbiamo perduto e il coraggio di nuovi modi, personali e comuni, di pregare, come luogo di un incontro che torni ad essere di carne e sangue, di sapore, di gioia e dolore, che ci aiuti a vedere la vita e il mondo nella loro profondità e bellezza e a cercare con allegria un futuro possibile.

Visualizza il programma completo con le date degli incontri

DataTitoloCommento a:
15 Ottobre 2022
Stella Morra
1. Il desiderio di morire
Tb 3, 1-17
Leggi di più
26 Novembre 2022
Stella Morra
Perdere perché si è vinto
1 Re 19, 1-21
Leggi di più

Associazione Culturale
L'Atrio dei Gentili

Via Vescovado, 12
I-12045 Fossano (CN)

info@atriodeigentili.it

Con il supporto di: